MARZO (acrostico di Mauro Montalto)


Mai come ora comprendo

Assaporandone l’importanza

Restando ammutolito

Zampate amorose

Ombreggiano la stanza