IL NATALE PASSATO (di Monica Portatadino)


Erano bei tempi

Quando attendevo Natale,

in punta di piedi scrutavo

il cielo di notte illuminato

da miriadi di stelle

e aspettavo….

Quando in piedi sulle sedie

due bimbe declamavano

a gran voce poesie a memoria

pregustando appalusi e dolci

premi adagiati su tovaglioli

rossi di carta.

Quando c’era la gioia di esserci,

tutti insieme, assaporando

cibi normali preparati con amore.

Svuotando piatti che sono stati

sparecchiati, lavati, risposti

nei mobili di noce antico.

Gesti compiuti  da giorni, da mesi,

da decenni di vita, nei quali

ci siamo persi  per sempre

o per un tratto di strada.

Quando attendo Natale

in punta di piedi scruto

il cielo di notte

illuminato da miriadi di stelle

e aspetto…..

Un frammento

di quel passato per poter

sopravvivere  al presente.