MEMORIE (di Mauro Montalto)


La memoria 

è come il fuoco

se il fuoco si spegne

finisce la vita

e con essa 

i suoi ricordi.

Il dolore non finisce mai

ma abbiamo il dovere

di ricominciare

dimenticando la vendetta

ed assumendo 

con coscienza il perdono

affinché l’odio

non prenda il posto

della ragione.

Vivo così

inutili giorni

nell’oblio più mortale

con la consapevolezza

di una forza interiore

che mi aiuta a sopportare

la crudezza di questa vita

pari ad una prigione 

senza alcuna uscita.