IL PASSERO (di Mauro Montalto)


T’invidio

mentre saltelli festoso

sul ramo di quel ciliegio.

Ti guardo

dalla finestra

della mia stanza

e tu

ignaro, non curante

della mia presenza

prosegui nel tuo

amoroso balletto

corteggiando 

quella passerotta altezzosa

che maliziosamente 

finge di ignorarti.

Così allo stesso modo

capita nel genere umano

dove l’uomo s’illude

di essere il dominatore

il conquistatore

ignorando invece 

di essere solo la vittima

della diabolica astuzia

della femmina ammaliatrice.

Ma tutto questo 

è normale

si chiama amore

e per quanto sciocco

e frivolo possa apparire

è pur vero che senza amore

il mondo 

non può andare avanti.