SMETTILA (di Mauro Montalto)


Smettila di puntare il dito

addosso agli altri

smettila di ergerti giudice

di chi non sai

finiscila di essere superiore

tu non sei superiore

tu fai il superiore

Tu sei solo la millesima

insignificante parte

dell’universo che ci circonda

non puoi permetterti

di calpestare la dignità 

delle persone

Le tue parole, 

i tuoi gesti

non mi fanno più paura

oggi tocca a me,

ma domani 

potresti essere tu 

al mio posto

Smettila

di fare il prepotente

non ti viene in tasca

proprio niente