LO SPECCHIO (Mauro Montalto)


Lo specchio
Riflette l’immagine
Del tuo volto perfetto
Mentre la spazzola
Lascia sui tuoi
Lunghi capelli
Onde flessuose
Al pari di Schiumose
marine onde

Le sensuali
Tue spalle bianche
Traspaiono appena
Dai celesti veli
Cingenti
Il profumato corpo
Testimone  della tua
Invidiabile giovinezza

Mentre io
Immobile sulla soglia
Della tua
ingannevole stanza
Ti spio 
con indecente bramosia

Amore dolce
Amore vietato e desiderato
Quante volte
nelle insonni  notti
Ti ho sognato