L’INGRANAGGIO (di Mauro Montalto)


Noi non siamo più una famiglia

ma siamo solo brandelli di tela

e di tutto ciò che resta 

di un meraviglioso dipinto

strappato e straziato

dalla incomprensibile 

crudeltà della vita.

Ciò nonostante

solo la pazienza 

la fede e soprattutto l’amore

restano l’unico modo possibile

per rattoppare 

quello squarcio che si è aperto

ma che non potrà mai 

essere cucito e perfetto

alla vista di un attento osservatore.

Resta così 

solo l’amarezza 

di non aver potuto

portare a termine 

il disegno pensato

ma del resto  

anche questo fa parte

di quel destino

che fa dell’uomo

un infinitesimale

ingranaggio dell’universo.