LA SPERANZA (di Mauro Montalto)


Non voglio

che la noia e la malinconia

oscurino il tuo volto

non voglio

che la tristezza

possa rubare 

come un ladro

le gioie del tuo vivere.

Nei tuoi occhi 

vedo riflessa 

la luce della vita

e nel tuo cuore 

lascia che la pianta dell’amore

cresca rigogliosa

con le sue radici profonde.

Lasciati amare dal mondo

il mondo

ha bisogno del tuo amore

e anche se la vita

a volte sconvolge

il nostro cammino

con nuvole oscure

la luce del tuo essere donna 

riporta il sereno

donando 

a coloro che ti incontrano

una nuova speranza di vita.