I NOSTRI GIORNI (di Monica Portatadino e Mauro Montalto)


Fuori dalla stanza

il vento impetuoso

smuove ogni cosa.

Il vortice inghiotte

alla rinfusa elementi

vitali.

Il sibilo assordante

oltrepassa i muri

creando rumori sinistri.

Giornate vuote

da riempire

con ciò che resta

delle nostre speranze.

Speranze

che diventano colori

per mutare il grigiore

dei nostri cuori.