PRESERVARSI (di Mauro Montalto)


Per quanto dolore

possano generarmi gli umani  

non permetterò mai

che l’odio alberghi

nel mio cuore

prendendone così

lo scuro sopravvento.

Pietà e compassione

saranno le mie armi,

l’amore sarà il mio scudo

e con la generosità

trarrò in inganno la malvagità.

La tristezza infinita

mi coglie tra le sue braccia

donando  un senso nuovo

ai giorni del mio vivere

ed una consapevolezza diversa

per il futuro che verrà.