NELL’INFINITO (Monica Portatadino)


Ci sono momenti in cui lo sguardo si perde oltre l’orizzonte.

Oltrepassa quella linea sottile

tra reale e l’infinitamente lontano.

Il silenzio e il buio ti avvolgono,

svanisci nell’immenso,

rimani sospeso, legato da invisibili fili di luce (opaca).

Ti lasci trascinare sempre più distante

…nel niente.