FEBBRAIO (Mauro Montalto)


Vorrei baciarti
Ancora una volta
Cosi
per perdere  la testa

Vorrei accarezzarti
I capelli  diventati
Ormai  grigi
Mentre socchiudi
Gli occhi ancor lucenti
Che ricordano cosi
I nostri momenti piu belli

La pioggia di febbraio
Tamburella sottile sui vetri
Mentre le persone avvolte
Nei cappotti scivolano
Come ombre furtive
Lungo i muri delle case
Su  marciapiedi scivolosi

Gli amanti
trovano rifugio
In angusti portoni
Scambiandosi baci
E  promesse
Come adolescenti  bramosi

Come  è bella
la pioggia  di febbraio
Come son dolci
I tuoi occhi amorosi