LA NOTTE (di Mauro Montalto)


Quando scende la notte

la quiete assoluta

prende il sopravvento

donando pace

alle umane anime

Ma nella mia mente

nella pace dominante

i pensieri diventano

cavalli irrequieti

risvegliando 

quei ricordi ormai lontani

Ricordi di quei baci

sognati e mai dati

promesse 

nel cuor mantenute

e mai espresse

carezze simbolo

di affetto sincero

e mai interessato

Solo la grandezza della notte

come l’immensità del mare

può placare e dare pace

all’uomo alla continua

ricerca di sé stesso