Archivi giornalieri: maggio 28, 2018


Come è umida l’aria in questa afosa sera di maggio il vento caldo carico di pioggia riporta il pensiero alle fresche sere d’autunno. Quel fresco pavese simile al ricordo del tuo volto gentile che scolpito nella mente e nel cuore dona sollievo al martoriato cuore dell’uomo che scrive. I ricordi […]

ACCETTARSI (di Mauro Montalto)