Archivi giornalieri: 2 Gennaio, 2017



L’acqua dolcemente ti lambisce le caviglie Poi i fianchi Lentamente sale Fino alle spalle, al collo , alla bocca Ti agiti con le braccia Ma non capisco se mi saluti Poi sparisci ……………………………………….. Ma cara Sei sicura di saper nuotare?

AL MARE (catartica di Mauro Montalto)


CAMMINO CON PASSI LENTI NEL FRUTTETO CHE TANTO AMAVI MENTRE PASSERI E PETTIROSSI SALTELLANO TRA I RAMI. LA LUCE TENUE DEL MATTINO PENETRA TRA LE FOGLIE DEL PERO ABBAGLIANDOMI IL VISO, GLI OCCHI MI LUCCICANO RIPENSANDO AL TUO SORRISO. TUTTO TACE, TUTTO E’ SOSPESO IL SILENZIO AVVOLGE COME UNA DOLCE […]

IL SENSO DEL SILENZIO (Mauro Montalto)



Ci sono momenti in cui lo sguardo si perde oltre l’orizzonte. Oltrepassa quella linea sottile tra reale e l’infinitamente lontano. Il silenzio e il buio ti avvolgono, svanisci nell’immenso, rimani sospeso, legato da invisibili fili di luce (opaca). Ti lasci trascinare sempre più distante …nel niente.

NELL’INFINITO (Monica Portatadino)